Indietro

Il burro fa male?

Falsi miti

In campo alimentare esistono tantissimi falsi miti. E noi siamo andati a scovarne alcuni leggendo i libri di ricercatori e nutrizionisti che fanno della loro scienza un mestiere. Uno di questi è che il burro faccia male. Il burro è un grasso saturo e contiene i cosiddetti grassi MTC a catena media, ovvero quelli che vengono utilizzati dal corpo per assorbire energia velocemente. Il burro non solo non alza la glicemia e fornisce energia ma contribuisce a tenere la glicemia nella norma.

I suoi effetti sul colesterolo vengono ben spiegati dal nutrizionista Gino Caletti. Vero è che assumere grassi saturi può alzare il colesterolo, ma quale colesterolo?! Le LDL, ovvero il colesterolo “cattivo”, sono composte da due sotto categorie, una parte è densa e si infiltra nelle arterie bloccandole, l’altra è poco densa e non dannosa. Ebbene i grassi saturi stimolano la parte non dannosa. Sull’American Journal of Clinical Nutrition è apparso uno studio che ha esaminato 21 ricerche da tutto il mondo per un totale di 350.000 soggetti esaminati e non vi è alcuna prova che i grassi saturi aumentino il rischio cardiovascolare o di malattie coronariche. Il burro nella fattispecie contiene alti livelli di CLA, acido linoleico coniugato, che stimola il dimagrimento, protegge il fegato sano e rigenera quello malato. Il burro contiene un rapporto ideale fra Omega-3 e Omega-6 tenendo a bada l’infiammazione cellulare. Inoltre è una fonte di vitamina A, che favorisce il sistema immunitario e di vitamina E, antiossidante.

Il vero nemico non è il burro: sono i grassi vegetali idrogenati. E lo zucchero, che causando l’aumento dell’insulina provoca infiammazione cellullare cronica perché alza il livello di glucosio nel sangue. I grassi saturi non sono soggetti a ossidazione da parte dei radicali liberi, mentre gli zuccheri addensano e peggiorano la qualità del sangue. Però, per apportare tutti questi benefici, il burro deve essere di buona qualità, principio che vale per ogni cosa.

Eventi

Il tempo della Gentilezza

DIMMI DI PIÙ!

Quali scegliere e perchè

Erbe aromatiche

DIMMI DI PIÙ!