Indietro

Il ritorno della matita labbra

Nude o colorate: ma ben contornate!

Victoria Beckham docet

I lip liner, ovvero le matite per il contorno labbra, fanno il 144% di condivisioni su Pinterest. Ricordate gli anni Novanta con quelle labbra marcate sul contorno? Ci sono sembrate assurde per almeno due decenni e ora, come ogni ciclo e riciclo che si rispetti, tornano! Bordare le labbra di una nuance appena più scura rispetto al loro colore è una consuetudine che appare nei profili di molti make up artists. A dire il vero già Kylie Jenner ci aveva pensato, ma ora è proprio un must di stagione. Da Kiko troviamo una gamma inesauribile di toni, da legare in perfetta simbiosi con il rossetto o da giocare su piccoli contrasti. Ad esempio, c’è Ocean Feel Lip Liner, una matita per labbra ad alta definizione. Come si procede? In primis, bordo esterno, poi utilizzo del riempitivo cromatico ai lati esterni delle labbra, con la creazione di linee verticali al centro e a due terzi del labbro inferiore. Infine, il riempimento e il passaggio con un gloss.

Ci sono le Sicilian Notes che vanno dal rosa antico al bordeaux, le Smart Fusion che iniziano dal color cipria, sfiorano l’arancio e convergono verso il melanzana dopo aver passato una gamma infinita di nuances. Le matite rossetto fungono anche da phard, con formula green che ha il 94% di ingredienti derivati da materie prime di origine naturale, arricchita con burro di karité e olio di ricino. 

Eventi

Occhiali di design? Chimi!

Fra contaminazioni retro e streetwear